Connect with us

Short News

Short News 19 Marzo 2021

Pubblicato

il

Sostegni, ci siamo

Pronto finalmente il Decreto Sostegni con qualche novità come l’abbassamento al 30% della soglia di perdita minima nel 2020 sul 2019. Perdita da dividere per 6, sul cui importo imputare percentuali variabili a seconda del giro di affari 2019. Superato il limite dei 5 milioni di euro di fatturato. La promessa del Governo è l’arrivo dei sostegni la cui richiesta si potrà fare su un’apposita piattaforma (ancora non pronta) entro fine aprile.

In USA si riapre

Buone notizie giungono dagli USA: secondo il portale Yelp, le nuove aperture di ristoranti negli USA sono praticamente tornate ai livelli pre-pandemia, anche se il ricambio ha portato con sé nuove formule, più adatte ai tempi che stiamo vivendo. Segno che la ripresa è possibile con un accorto e mirato piano vaccinale.

Learning for Life

Learning for Life, questo è il nome del programma globale di Diageo per formare giovani bartender e supportare il settore Horeca. L’iniziativa, che ricalca le esperienze di successo delle passate edizioni, coinvolgerà nuovamente anche l’Italia e formerà alla professione di bartender 40 giovani disoccupati provenienti da situazioni di svantaggio che ne limitano la possibilità ad accedere con successo al mondo del lavoro.

Il Prezzo è giusto?

Paese che vai birra che trovi e, soprattutto, prezzo! ha confrontato il prezzo medio di una bottiglia di birra da 330 ml in 58 paesi, le sorprese non mancano. In Qatar occorrono 11 dollari, qui l’alcol è vietato e le accise sono del 100%, mentre in Sudafrica basta 1,68 dollari e negli USA si sale a 5 dollari. In Europa – sempre in dollari – abbiamo 3,47 in Belgio, 4,84 in Germania, 6,39 in Francia, 5,97 in UK e solo 2,74 in Spagna. E in Italia? Qui il prezzo medio è di 5,65 dollari. Sembrano numeri al lotto, ma parliamo di birra.

Monaci trappisti cercasi

Sempre in tema birra. In Belgio, patria indiscussa della bevanda di Gambrinus, le birre trappiste quelle prodotte nelle abbazie sono a rischio per mancanza di vocazione, infatti, ci sono sempre meno religiosi a portare avanti l’antica tradizione delle abbazie. Gli ultimi rimasti sono troppo anziani per lavorare. Ad esempio, la Achel ha perso il titolo di produttore DOC per mancanza di mastri birrai col saio. Alcuni siti di settore laconicamente annunciano: “Ci affidiamo a Dio per risolvere il problema”.

Continue Reading
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Copyright © 2020  www.horecachannelitalia.it - Per info: info@horecachannelitalia.it - WhatsApp: 366 428 1537

Direttore: Giuseppe ROTOLO giuro@inputedizioni.it

Iscrizione al R.O.C. n°6648 - Testata registrata al Tribunale di Bari  al nr. 14/2020

Web Agency Agosdesign