Connect with us

Short News

Short News 16 Aprile 2021

Pubblicato

il

Si riapre a maggio

Al ristorante, anche di sera, al cinema e a teatro senza tampone: così le Regioni spingono per le riaperture mettendo a punto appositi protocolli. Per i ristoranti, proposti due metri di distanza tra i clienti al chiuso e almeno un metro all’aperto. La messa a punto del cronoprogramma delle riaperture è imminente e si punta a mediare fra i “rigoristi” e gli “aperturisti”. Draghi per decidere guarderà gli ultimissimi dati, ma sempre più prende sostanza l’ipotesi che sarà maggio il mese della ripartenza.

Tessuto ammazza virus

Con l’apertura ristoranti e bar avranno un’arma in più per combattere il virus. Si chiama Virkill, brevettato della Italtex, uno speciale tessuto con il quale saranno realizzate tovaglie e divise per gli addetti dei locali. L’idea Virkill nasce nel comasco grazie alle sinergie di un gruppo di aziende italiane e con le  nanoparticelle di rame, con cui è stata realizzata è a prova di Covid, anzi garantisce che il virus entrando in contatto con lo speciale tessuto viene ucciso.

Illycaffè è B Corp

Dopo aver modificato il proprio statuto nel 2019 per diventare società benefit, ora Illycaffè è la prima azienda italiana del caffè a ottenere la certificazione B Corp, assegnata alle organizzazioni che si impegnano a rispettare i più alti standard di performance sociale e ambientale, trasparenza e responsabilità e che operano in modo tale da ottimizzare il loro impatto positivo verso i dipendenti, le comunità di riferimento e l’ambiente.

Löwengrube a Tirana

Prima apertura internazionale per la catena di ristorazione bavarese Löwengrube che il 10 aprile ha inaugurato un nuovo ristorante a Tirana. Si realizza così la prima tappa di un ambizioso e lungimirante progetto di espansione internazionale del brand di ristoranti-birrerie che dalla prima apertura nel 2005 a Limite Sull’Arno (Firenze) ha già portato il sapore e l’esperienza dell’Oktoberfest in tutta Italia con 24 punti vendita.

Il rider è un robot

La pizza arriva con il robot. La catena Dominòs sta lanciando il primo servizio di consegna della pizza utilizzando veicoli automatizzati, e come riporta la CNN il piano riguarda alcuni clienti selezionati a Houston, in Texas. Gli abitanti del quartiere di Woodland Heights possono scegliere la consegna con il robot e ricevere messaggi con aggiornamenti sulla posizione dell’ auto, oltre ad un codice numerico da usare per recuperare l’ordine. Una volta che l’ auto è arrivata a destinazione il cliente inserisce il numero sul touchscreen apposito e le porte della vettura si aprono per la consegna delle pizze e buon appetito.

Continue Reading
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Copyright © 2020  www.horecachannelitalia.it - Per info: info@horecachannelitalia.it - WhatsApp: 366 428 1537

Direttore: Giuseppe ROTOLO giuro@inputedizioni.it

Iscrizione al R.O.C. n°6648 - Testata registrata al Tribunale di Bari  al nr. 14/2020

Web Agency Agosdesign