Connect with us

Short News

Short News 07 Ottobre 2020

Pubblicato

il


Locali niente chiusura anticipata

Dal nuovo DPCM nessuna chiusura anticipata per bar e ristoranti: la buona notizia viene presa con un sospiro di sollievo dagli operatori HoReCa. Lo stop dei locali alle ore 23 sarebbe un disastro per un comparto che ha subito un durissimo lockdown e, d’altro canto, ricevuto pochissimi sussidi, anche se con un 1,2 mln di addetti e oltre 350.000 aziende (numeri pre-Covid) è un asse portante dell’economia del paese. Un comparto che meriterebbe ben altra considerazione e attenzione che speriamo giunga in ottica Recovery Fund.

Recovery Fund Pro-Horeca

A tale proposito il premier Conte ha dichiarato: «Il Recovery Fund è un bene comune, appartiene alla Nazione, dobbiamo scrivere insieme il piano per il futuro». Il termine “insieme” immaginiamo faccia riferimento a tutte le parti sociali e associazioni di categoria. Affermazione che annotiamo con riserva, sia perché la politica in questo Paese ha spesso disatteso speranze e bisogni, sia perché scrivere il piano insieme presuppone ci sia qualcuno disposto e capace a farlo. Tornado al mondo HoReCa, gli operatori che ne fanno parte, saranno capaci di scriverne uno… insieme?

SOStieni Brescia

Se la politica nazionale al momento fa solo promesse, a livello locale sono più pratici e concreti. A Brescia, grazie al fondo SOStieni Brescia, il Comune mette a disposizione 1 milione di euro a favore delle attività ricettive e ristorative costrette a chiudere durante il lockdown e che oggi versano in grave crisi economica. Bravi!

Ristoranti e intelligenza artificiale

Per ripartire c’è bisogno di fiducia, ma anche di intelligenza e, sull’apporto di materia grigia, una mano può darla la startup milanese Maiora Solutions che presenta ARGO, il primo strumento di intelligenza aumentata dedicato al mondo della ristorazione che supporta ristoranti, bar e takeaway nella ripresa, aiutando ad aumentare il margine di fatturato fino al 50%. ARGO promette di massimizzare i ricavi del locale ed elevare l’esperienza del cliente, ottimizzando i profitti, gestendo capienza e coperti e riducendo gli sprechi alimentari.

Cibus Lab

Cibus Lab è il nuovo progetto di Fiere di Parma, un portale di accesso a informazioni e servizi digitali che mira a mettere in contatto i retailer internazionali e l’industria agroalimentare italiana. Saranno messi a disposizione manuali e-book sulle categorie merceologiche più rilevanti, correlati a webinar che vedranno la partecipazione di buyer, importatori stranieri e rappresentanti dell’industria agroalimentare italiana. Il progetto nasce in collaborazione con la testata GDONews.

Continue Reading
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Copyright © 2020  www.horecachannelitalia.it - Per info: info@horecachannelitalia.it - WhatsApp: 366 428 1537

Direttore: Giuseppe ROTOLO giuro@inputedizioni.it

Iscrizione al R.O.C. n°6648 - Testata registrata al Tribunale di Bari  al nr. 14/2020

Web Agency Agosdesign