Connect with us

Short News

Il processo di acquisti del Food&Beverage

Pubblicato

il

Da un’interessante ricerca – commissionata a MET e BIDSA Bocconi da BWH Hotel Group Italia – il cui oggetto è il processo degli acquisti nell’ambito del settore dell’Hospitality in Italia, emerge che il settore è ancora ancorato a metodi tradizionali, con ordini effettuati per oltre il 50% tramite contatto telefonico o visita dell’agente di zona.

Metà delle aziende ha solo due fornitori per il reparto Food&Beverage, mentre quando si va verso categorie di acquisto più tecniche come piscine, ascensori, lavanderie, nella maggioranza dei casi il fornitore è unico. La ricerca è.

Sempre dalla ricerca emerge che chi prende le decisioni di acquisto in autonomia, dove il fornitore è unico, è il buyer. Il problema principale, però, sembra essere quello di riuscire a individuare il fornitore che offre la maggiore qualità a cui è spesso correlata, soprattutto in ambito F&B, una migliore risposta in termini di recensioni.

Barriere nella scelta o nella conferma di un fornitore, sono invece la non conformità dei prodotti ordinati, i tempi non certi di consegna e i costi considerati elevati.

Approfondisci questa e le altre notizie del giorno in Horeca Short News Podcast ⬇️

Continue Reading
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Copyright © 2022  www.horecachannelitalia.it - Per info: info@horecachannelitalia.it - WhatsApp: 366 428 1537

Direttore: Giuseppe ROTOLO giuro@inputedizioni.it

Iscrizione al R.O.C. n°6648 - Testata registrata al Tribunale di Bari  al nr. 14/2020

Web Agency Agosdesign