Connect with us

Short News

Short News 26 Ottobre 2020

Pubblicato

il

DPCM capestro per l’Horeca

Ennesimo DPCM capestro per il canale Horeca, fino al 24 novembre tutte le attività di ristorazione in Italia saranno consentite dalle 5:00 del mattino alle 18:00. Massimo 4 persone su un unico tavolo sempre che siano tutte conviventi. Fino alle 24:00 sarà possibile l’asporto, ma in un clima da coprifuoco ci sarà poco da asportare. Il Governo si dice pronto a dare ristoro al settore e promette un paio di miliardi di sovvenzioni, se e quando arriveranno. Nulla in confronto alla perdita di incassi che lo stop alle 18:00 causerà al fuoricasa, stimata in un -70%.  

Fuoricasa in fibrillazione

Tutto il settore Horeca è in fibrillazione: oggi a Milano diversi gestori di locali attivano un presidio di protesta davanti alla prefettura, Fipe organizza per mercoledì 28 ottobre una manifestazione in 10 piazze italiane, si mobilitano anche gli operatori della distribuzione che, a loro volta, subiranno di riflesso le devastanti ripercussioni del DPCM: vendite ed incassi in diminuzione e magazzini pieni di merce. Non da meno l’industria che, almeno per i prodotti destinati all’Horeca, deve ora nuovamente rivedere gli obbiettivi di produzione.

Cialtroneria e pandemia

La resilienza del settore Horeca narra anche altre storie, non di chiusura ma di apertura, come quella che abbiamo scovato a Genova nel centro storico, in Via Pollaiuoli, dove in questi giorni fervono i lavori per aprire un nuovo locale che si chiamerà La Cialtroneria, un nome che suona come uno sberleffo. Non è dato sapere a chi è rivolto, ma ognuno potrà indirizzarlo verso chi ritiene di cialtronismo sia infetto. Di questi tempi sono in parecchi, visto come viene gestita la crisi pandemica.

The Italian Experience

Nonostante tutto il mondo Horeca deve resistere, cercando di pensare positivo e fare leva sui propri punti di forza come quelli che sono alla base del progetto The Italian Experience che narra i valori del nostro Paese, i territori, l’arte, l’artigianato, la storia. Senza dimenticare la buona ristorazione, come espressione di benessere e bellezza ed elemento attrattivo e di valore. Esattamente i driver che consentiranno al settore di ripartire dopo la pandemia. The Italian Experience nasce da un’idea di Letizia Fontanelli, responsabile marketing di Privitera.

Innovazioni e fiducia dall’industria beverage

La pandemia non ferma le buone idee e le novità da parte dell’industria del beverage che mostra sempre segni di vitalità. Come, ad esempio, Sanbenedetto che con l’innovativa bevanda funzionale Skincare – arricchita di collagene, zinco a acido aiarulonico – si è aggiudicato il prestigioso Global Water Drink Awards 2020, o come anche Conserve Italia che ha lanciato una novità per i bar e il canale Horeca: Valfrutta Succo di Pomodoro Bio100% italiano. Vitalità, fiducia, innovazioni: il Covid passerà, il mondo Horeca resterà.

Continue Reading
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Copyright © 2020  www.horecachannelitalia.it - Per info: info@horecachannelitalia.it - WhatsApp: 366 428 1537

Direttore: Giuseppe ROTOLO giuro@inputedizioni.it

Iscrizione al R.O.C. n°6648 - Testata registrata al Tribunale di Bari  al nr. 14/2020

Web Agency Agosdesign