Connect with us

Short News

Short News 21 Dicembre 2020

Pubblicato

il

DPCM Natale

Il nuovo DPCM come regalo di Natale è stata un’altra mazzata per gli operatori Horeca. A nulla sono valse proteste e rimostranze. Per loro feste di fine anno, vigilie comprese, in lockdown significano altre disastrose perdite. Ma c’è il solito contentino: agli operatori dei settori economici interessati dalle misure restrittive, viene riconosciuto un contributo a fondo perduto nel limite massimo di 455 milioni di euro per l’anno 2020 e di 190 milioni di euro per il 2021. Di seguito i codici ATECO ammessi ai ristori. Ancora una volta esclusi i distributori Horeca che riforniscono i locali chiusi. Ingiustizia è fatta, anche a Natale. Codici ATECO ammessi ai ristori:

  • 561011: ristorazione con somministrazione
  • 561012: attività di ristorazione connesse alle aziende agricole
  • 561020: ristorazione senza somministrazione con preparazione di cibi da asporto
  • 561030: gelaterie e pasticcerie
  • 561041: gelaterie e pasticcerie ambulanti
  • 561042: ristorazione ambulante

Ristorazione: il bollettino ISTAT

Dal report Istat sulle imprese di fronte al Covid gli alberghi, dopo le attività sportive e di intrattenimento, presentano la più alta incidenza di chiusura. Ma una quota significativa di imprese attualmente non operative si riscontra anche nel settore della ristorazione (circa 30mila imprese di cui 5mila non prevedono di riprendere). Sempre ISTAT certifica che il 26,7% nel periodo giugno-ottobre non registra fatturato o subisce riduzioni di oltre il 50%, mentre il 56,3% perde fra il 10 e il 50%.

Le stime di Progettica

-36%, questo è il dato che Progettica ha stimato per il mercato Horeca beverage in questo 2020. Nel webinar del 18 dicembre la società di consulenza ha presentato un approfondito documento, ponendo in evidenza le criticità che il 2021 ancora riserverà, anno che, secondo le stime di Progettica sarà di transizione e le perdite registrate nel 2020 non saranno recuperate del tutto. Ponendo come riferimento l’anno 2019, nel 2021, il mercato Horeca Beverage sarà ancora sotto, con una forchetta previsionale che va da un -10% a -19% nella situazione peggiore.

B&F Attraction e IHM all ready

Nonostante le previsioni numeriche non siano delle migliori, c’è chi comunque guarda con fiducia al 2021. La fiera Beer & Food Attraction in programma a Rimini dal 11 dal 13 aprile 2021 è già all’opera per organizzare tutta una serie di iniziative mirate al rilancio del mercato. Di concerto si muove l’organizzazione dell’International Horeca Meeting di Italgrob, nelle stesse date e sempre nel contesto della Fiera di RIMINI. Ad aprile con l’approcciarsi della stagione turistica IHM e Beer & Food Attraction saranno il volano per la ripartenza, il primo grande evento dedicato all’Horeca del post Covid.

NO Sugar Tax 2021

Il Governo hanno approvato la proroga della Sugar Tax al 1° gennaio 2022. Una buona notizia per produttori e distributori di bevande: «Sono state ascoltate le richieste del settore, fortemente colpito in questo ultimo anno – afferma Giangiacomo Pierini, Presidente ASSOBIBE – I mesi di proroga sono molto importanti, anche per ripensare, in un riaperto dialogo con il Governo, alle motivazioni della Sugar Tax, non legate a temi salutistici, visto che obesità e diabete non riguardano un unico alimento, e visto che i cui consumi in Italia sono contenuti e in calo da anni».

Continue Reading
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Copyright © 2020  www.horecachannelitalia.it - Per info: info@horecachannelitalia.it - WhatsApp: 366 428 1537

Direttore: Giuseppe ROTOLO giuro@inputedizioni.it

Iscrizione al R.O.C. n°6648 - Testata registrata al Tribunale di Bari  al nr. 14/2020

Web Agency Agosdesign