Connect with us

Short News

Short News 07 Aprile 2021

Pubblicato

il

Scontri in piazza

La manifestazione di protesta dei ristoratori in piazza a Roma di ieri 6 aprile davanti Montecitorio è finita come non doveva. Poliziotti con tenuta anti sommossa, lancio inopportuno di oggetti e quasi scontro fisico. I manifestanti, molti senza mascherina, sono stati trattenuti dalla polizia. I ristoratori chiedevano di riaprire e di poter ricevere i ristori per i periodi di chiusura. Protesta legittima, ma oltre certi limiti non è il caso di andare.

Anche Fipe protesta

Promette di scendere in piazza anche Fipe, il 13 aprile a Roma, con un’assemblea straordinaria. «La nostra protesta sarà ordinata ma decisa puntualizza» – Stoppani, Presidente Fipe. «Senza prospettive si finisce nel caos. Il combinato di incertezza e mancanza di prospettive fa male quasi più delle chiusure. La situazione è complessa, ma senza prospettive, certe e credibili, si finisce nel caos».

Il buono del Covid

Tutto il buono del Covid, le innovazione che cambieranno l’Horeca”, questo l’emblematico titolo di uno fra gli attesi convegni che andranno in onda nell’ambito di IHM Beer&Food Attraction 2021. L’appuntamento è fissato alle ore 14:45 del 13 aprile e si parlerà di innovation nell’horeca con Matteo Figura – NPD, Riccardo Uleri – AD Longino&Cardenal, Carlo Alberto Nardelli – presidente Restaurant MGM, Giovanni Mondini – Trade Marketing Manager Warsteiner Italia e Marco Simonini – CMO & Co-founder Dishcovery Srl.

Riparte il Regno Unito

Il Regno Unito marcia spedito verso l’uscita del tunnel del Covid, programmate già con difucia la riapertura dei locali, sempre dal Regno Unito giunge la notizia della prossima conferenza sulle bevande analcoliche che si terrà l’11 maggio 2021 con il tema della scoperta del “Nuovo Mondo per le bevande analcoliche”. Il programma presenta numerosi leader del settore e innovatori chiave che coprono tutte le ultime tendenze. La conference è organizzata da Zenith Global.

Bere consapevole

Un balzo indietro di quindici anni e, per fortuna, stavolta è un bene. Spirits Europe, che dal 2012 rappresenta i principali produttori di bevande alcoliche del continente, ha pubblicato i risultati della sua ultima maggiore ricerca (ESPAD – European School Survey Project on Alcohol and Other Drugs). I numeri parlano di un calo di consumo d’alcool tra i giovani dei trend e lasciano ben sperare per il futuro. Avere un consumatore consapevole è un fattore positivo per tutti gli operatori della filiera Horeca.

Continue Reading
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Copyright © 2020  www.horecachannelitalia.it - Per info: info@horecachannelitalia.it - WhatsApp: 366 428 1537

Direttore: Giuseppe ROTOLO giuro@inputedizioni.it

Iscrizione al R.O.C. n°6648 - Testata registrata al Tribunale di Bari  al nr. 14/2020

Web Agency Agosdesign