Connect with us

Short News

Il valore della birra nel mondo

Pubblicato

il

Il 2022 sarà un anno difficile per la birra anche, e soprattutto, per gli aumenti preannunciati che in Gran Bretagna stanno già pesando sulle tasche dei consumatori: da quelle parti i cittadini britannici e irlandesi oggi pagano € 5,30 una pinta di birra chiara, contro gli € 4,80 del 2020.

Anche in Belgio la birra è aumentata, nell’ultimo anno, di ben il 4,4% che è tantissimo considerando che nell’ultimo decennio gli aumenti annuali erano contenuti in una media del 2,5%.

Altro dato poco incoraggiante, sempre a riguardo della birra, è la previsione di un calo della produzione mondiale del 16%, a causa del riscaldamento climatico che incide sulla produzione delle materie prime.

Un andamento, questo della birra, che potrebbe incrinare il suo impatto economico globale, un impatto che è stato valutato nel primo rapporto mondiale redatto dalla Worldwide Brewing Alliance (WBA), dove si è rilevato che un posto di lavoro su centodieci nel mondo è collegato, in modo diretto, indiretto o indotto, al settore della birra e che nel periodo pre-Covid il settore ha realizzato 555 miliardi di dollari di valore aggiunto lordo al PIL globale.

Il rapporto ha rilevato che l’industria della birra nel mondo ha anche contribuito a generare 262 miliardi di dollari di entrate fiscali governative nei 70 Paesi studiati, che rappresentano l’89% della birra venduta in tutto il globo. Non male per la bevanda inventata dai babilonesi.

Approfondisci la notizia!
Scopri le Short News di oggi per non perderti nessun aggiornamento del mondo Horeca.

Continue Reading
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Copyright © 2022  www.horecachannelitalia.it - Per info: info@horecachannelitalia.it - WhatsApp: 366 428 1537

Direttore: Giuseppe ROTOLO giuro@inputedizioni.it

Iscrizione al R.O.C. n°6648 - Testata registrata al Tribunale di Bari  al nr. 14/2020

Web Agency Agosdesign