Connect with us

Market Focus

I cinque trend della ristorazione post-Covid

Pubblicato

il

Dal Fast Food al Fast Gourmet e largo alla digitalizzazione per una Touchless Experience.

Come sarà la ristorazione post-Covid? A bocce ferme, si può dire che le trasformazioni in atto sono tante. E già in questo periodo successivo al lockdown i ristoratori si sono aggiornati, reinventati, dando sempre più spazio, per dirne una, alla digitalizzazione dei processi, vuoi per motivi sanitari che per dare compimento (meglio tardi che mai) ad un percorso di adeguamento a quella che ormai è una società molto diversa da quella in cui molte delle attività ristorative hanno visto la luce.

Se si pensa alle prospettive future di sopravvivenza, sono stati individuati, con una ricerca su 400 consumatori e oltre 40 imprenditori, cinque nuovi trend relativi alla ristorazione nell’era post Covid. A realizzare lo studio sul food&beverage è Coqtail Milano, community sulla mixology e Augusto Contract, azienda realizzatrice di locali chiavi in mano per il Foodservice.


Dai risultati dell’indagine emerge che si assisterà, sintetizzandola in un primo trend chiamato “Dal Fast Food al Fast Gourmet”, ad uno sviluppo di nuove logiche di somministrazione con i servizi e le pratiche un tempo adottate dai format legati al fast food applicate anche alle realtà di livello, mantenendo alta la qualità del servizio e delle materie prime. Lo studio immagina con un secondo punto (On The Go) lo sfruttamento degli spazi esterni per intercettare la clientela di passaggio tramite l’utilizzo di station oppure aprendo vetrine con punti pick up. Terzo trend è relativo alla “Sicurezza Trasparente” con il quale si sottolinea che “diventa sempre più importante trasmettere sicurezza ai clienti, incentivando il ritorno nei locali nel rispetto delle normative imposte dal governo”.
Con il quarto, largo invece a digitalizzazione e sensori con la riduzione al minimo dei punti di contatto tra personale di sala e commensali, così come tra cliente ed elementi dell’architettura.
Infine il quinto trend la “Personalizzazione dell’esperienza” (Il servizio è il Re) indica che recarsi in un locale deve essere un piacere, non un momento di ansia e preoccupazione e per questo motivo l’attenzione alla personalizzazione e all’accoglienza diventano fattori sempre più determinanti.

Continue Reading
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Copyright © 2020  www.horecachannelitalia.it - Per info: info@horecachannelitalia.it - WhatsApp: 366 428 1537

Direttore: Giuseppe ROTOLO giuro@inputedizioni.it

Iscrizione al R.O.C. n°6648 - Testata registrata al Tribunale di Bari  al nr. 14/2020

Web Agency Agosdesign