Connect with us

Market Focus

Fuori casa: serrata e aiuti, ma non per tutti

Pubblicato

il

Sono 234mila i bar, i ristoranti, le pizzerie e gli agriturismi chiusi a causa della serrata nelle nuove Regioni arancioni e rosse, con una perdita di fatturato mensile di almeno 4,6 miliardi. È quanto emerge da un’analisi di Coldiretti sulle conseguenze delle nuove attribuzioni delle aree di elevata gravità e massima gravità. Un danno che si aggiunge a quello stimato nei giorni scorsi per le 6 Regioni che già erano state classificate come arancioni e rosse. E che purtroppo non potrà che estendersi con l’ormai prossimo lockdown nazionale che incombe.

La serrata imposta dalle misure anti-contagio si è estesa a regioni dove molto diffuso è il consumo alimentare fuori casa e colpisce il 38% delle attività, compresi oltre 16 mila agriturismi. Gli effetti della chiusura si fanno sentire a cascata sull’intera filiera agroalimentare. A metter riparo, almeno per quest’ultima, arriva il bonus “Salva Made in Italy” che prevede contributi fino a 10 mila euro per i ristoratori che si riforniranno da aziende alimentari italiane. Potranno beneficiarne ristoratori, gestori di mense o di servizi catering, che abbiano effettuato acquisti presso le filiere agricole e alimentari italiane dopo il 14 agosto 2020.

L’intento del ministero delle Politiche Agricole è chiaro: sostenere le attività di ristorazione e, al contempo, evitare gli sprechi alimentari. Non possono dirsi altrettanto soddisfatti, però, molti degli operatori che orbitano intorno al mondo del fuori casa italiano. Il recentissimo Decreto Ristori bis, infatti, aiuta gelaterie, pasticcerie, bar e ristoranti, ma non, per esempio, chi fornisce loro una parte importante delle materie prime utilizzate nella produzione: basi, paste di crema e di frutta, cioccolato e variegati che vengono impiegati dagli artigiani insieme agli ingredienti freschi. In ginocchio è anche la categoria dei distributori Ho.Re.Ca. nella quale operano 1800 specializzate nel Food&Beverage che subiranno un calo del fatturato che andrà ben oltre il 40%.

Continue Reading
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Copyright © 2020  www.horecachannelitalia.it - Per info: info@horecachannelitalia.it - WhatsApp: 366 428 1537

Direttore: Giuseppe ROTOLO giuro@inputedizioni.it

Iscrizione al R.O.C. n°6648 - Testata registrata al Tribunale di Bari  al nr. 14/2020

Web Agency Agosdesign