Connect with us

Events

DEGU[stando] in FVG. Territorio, eccellenza ed enogastronomia

Pubblicato

il

Eurobevande, azienda di distribuzione di beverage & food che si sente direttamente responsabile del successo dei propri clienti, dell’enogastronomia e della ristorazione del Friuli Venezia Giulia, è partita dal connubio tra:

  • 1 Regione e le sue anime, il Friuli Venezia Giulia, terra di vini e vitigni;
  • 5 weekend di un anno così particolare dove distanza, sicurezza, normalità, hanno assunto significati inattesi;
  • La Beverage e Food Community, fatta di produttori, professionalità, locali e clienti che hanno riscoperto il territorio e le tradizioni;
  • 1 tradizione fatta di cibo e vino, di convivialità e rituali consolidati. La tradizione che in epoca pre-Covid veniva portata in scena dalle sagre

per dar vita a un’iniziativa che nasce con l’obiettivo di dar voce alle eccellenze del territorio, mettere in relazione cantine, locali e clienti e offrire un’occasione di svago, diversa dal solito, nel pieno rispetto delle norme imposte dal periodo.

L’iniziativa è Degu[stando] in FVG e sarà realizzata con il patrocinio di “PromoTurismo FVG” e “AIS Friuli Venezia Giulia”. Nei weekend dal 30 ottobre al 29 novembre saranno coinvolti circa 300 locali di 10 zone della regione. Ogni weekend saranno coinvolte due zone, e ad ognuna sarà affidato un tema legato al vino.
Con il supporto dei sommelier di Eurobevande e in collaborazione con le cantine che partecipano all’iniziativa, i locali coinvolti accompagneranno i propri clienti in un viaggio alla scoperta delle eccellenze del territorio facendo gustare loro i vini scelti e le sfiziose proposte food in abbinamento, prevalentemente tra un euro e cinquanta e cinque euro.

Stando in Friuli si avrà la possibilità di fare un’esperienza unica, girovagare tra i vicoli di borghi, paesi e città del territorio e immergersi in un’atmosfera fatta di profumi, sapori, sensazioni spesso inattese e scoprire: 10 zone e 10 temi legati al vino, 180 vini da degustare e 800 diverse proposte gastronomiche. Una pagina internet www.degustandoinfvg.it e pagine social dedicate promuoveranno l’iniziativa e presenteranno i locali coinvolti, indicando a tutti gli avventori quale zona visitare.

Il programma prevede:

30-31 ottobre e 1 novembre
– Sacile, Porcia, Fontanafredda
Il giallo della Ribolla: un vino di successo, anche senza bollicine.
– Gorizia e Provincia
Ramato o bianco, è Pinot Grigio? Confronto tra le varie produzioni del rinomato vitigno.

6-7-8 novembre
– Spilimbergo e Maniago
Gli uvaggi del Friuli Venezia Giulia: l’unione di vitigni che crea l’eccellenza.
– Palmanova e Cervignano
Tutti i metodi del Prosecco: ad ogni palato la sua bolla.

13-14-15 novembre
– Latisana, Portogruaro e Lignano Sabbiadoro
Friulano: c’era una volta il Tocai. Differenze e vari terroir di un grande vino bianco del Friuli Venezia Giulia.
– Udine e dintorni
Malvasia: la storia, i colori e i territori di un antico vino condiviso tra Friuli Venezia Giulia e Istria.

20-21-22 novembre
– Pordenone e Cordenons
Pinot Nero: è un mondo difficile! Come riscoprire questo vino affascinante ma spesso incompreso.
– Trieste
L’uvaggio bordolese nel triveneto, un grande classico, ma spesso riveduto e corretto con un’impronta del territorio.

27-28-29 novembre
– Codroipo, San Vito al Tagliamento, Casarsa della Delizia e Valvasone
Terrano e Refosco: vini e vitigni. Alla scoperta delle loro molteplici anime.
– Monfalcone e Staranzano
Pignolo e Schioppettino, due grandi rossi in una terra vocata ai vini bianchi.

Continue Reading
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Copyright © 2020  www.horecachannelitalia.it - Per info: info@horecachannelitalia.it - WhatsApp: 366 428 1537

Direttore: Giuseppe ROTOLO giuro@inputedizioni.it

Iscrizione al R.O.C. n°6648 - Testata registrata al Tribunale di Bari  al nr. 14/2020

Web Agency Agosdesign